Policy editoriale del portale “LO SPALLANZANI”

Il portale nella sezione
1) Articoli
2) Comunicazioni – Case report
3) News letter
4) Editoriali – Report di eventi

Segue i criteri di uniformità dettati dall’ “International Comitee of Medical Journal Editors” (Aprile 2010).

Nella stesura degli “Articoli”, attenzione viene rivolta ai potenziali conflitti di interesse,a tale proposito si richiede per evitare ambiguità di dichiarare esplicitamente se esistono o meno potenziali conflitti di interesse,in una pagina dedicata del manoscritto subito dopo il titolo dell’articolo.

In presenza di potenziali conflitti, si richiede la presentazione del modulo standard edito dal ICMJE.
Tale norma vale per gli authorship, contributorship e le figure professionali che dovessero occuparsi della peer-review. L’abstract dovrà essere strutturato secondo le regole CONSORT ( www.consort-statement.org) .
Nessuno dei lavori presentati deve essere protetto da diritti di Copyright. I manoscritti ,secondo le indicazioni riportate successivamente ,verrano inviate alla redazione attraverso l’indirizzo di posta elettronica: info@lospallanzani.it

Il comitato di redazione comunicherà i tempi di pubblicazione agli autori o nel caso lo ritenesse necessario chiederà modifiche al testo, questo si trattasse anche di up to date a precedenti articoli,comunicazioni-case report,new letter,editoriali o report di eventi.
Lospallanzani chiede che ogni lavoro risponda alla Dichiarazione di Helsinki ed approvato dalla propria commissione etica competente.

LAVORI PUBBLICATI
Nella sezione “Articoli” verranno presi in considerazione:
-Studi originali sia sperimentali che osservazionali

REPORTING GUIDELINE
I lavori devono essere strutturati con
Titolo del lavoro: conciso, chiaro e preferibilmente non contenere abbreviazioni.
Nomi degli autori e affiliazioni istituzionali
Nome del/i dipartimento/i e istituzione/i a cui è attribuito il lavoro
Clausole di esclusione di responsabilità,se presente.
Informazioni per il contatto con gli autori: Nome- indirizzo-telefono-fax- e-mail dell’autore responsabile( corresponding author).
Fonti di supporto allo studio: finanziamenti,attrezzature,farmaci etc.
Per la redazione,il conteggio delle parole- Separatamente il conteggio delle parole per l’abstract.
Numero di figure e tabelle.
Pagina di notifica dei potenziali conflitti di interesse
– Per il chiarimento di questi utilizzare il modello unico presente su : www.icmje.org/coi_disclosure.pdf
ABSTRACT strutturato con- background dello studi-gli obiettivi-le procedure di base- I risultati più evidenti- Le principali conclusioni- Le fonti di finanziamento- Gli aspetti innovativi (se presenti). Gli item qui riportati sono stati identificati dal gruppo CONSORT( www.consort-statement.org )
ELENCO DI 5 PAROLE CHIAVE PER L’INDICIZZAZIONE

LE SEZIONI DEL LAVORO:
INTRODUZIONE,ove fornire il contesto o background dello studio ( natura o rilevanza del problema). Indicare scopi obiettivo o ipotesi dello studio. Negli obiettivi indicare chiaramente quelli primari e secondari – Fornire solo voci bibliografiche essenziali.
METODI solo informazioni relative al momento della stesura ( le informazioni ottenute nel corso dello studio nei risultati).
SELEZIONE E DESCRIZIONE DEI PARTECIPANTI descrivere con chiarezza la selezione dei partecipanti, riportando con chiarezza i criteri di eleggibilità ed esclusione e descrivendo la popolazione originaria.
INFORMAZIONI TECNICHE descrivendo metodi e apparecchiature e sostanze chimiche utilizzate in modo sufficientemente dettagliato da consentire ad altri di riprodurre i risultati.
METODI STATISTICI Descrivere i metodi statistici in maniera sufficientemente dettagliata e chiara da consentire l’accesso ai dati originali per verificare i risultati.
RISULTATI Presentare i risultati in sequenza logica nel testo partendo dai principali o più rilevanti ( se fossero presenti materiali o dettagli tecnici supplementari inserirli a tale livello in un’appendice)
DISCUSSIONE Evidenziare gli aspetti rilevanti dello studio e le conclusioni che ne derivano alla luce delle migliori evidenze disponibili. Collegare le conclusioni e gli obiettivi dello studio.
BIBLIOGRAFIA Fornire i riferimenti bibliografici relativi alle fonti originali dello studio,non fare riferimenti ad abstract. Se dovessero essere citati lavori in “corsi di stampa”, averne l’autorizzazione scritta.
STILE E FORMATO DELLA BIBLIOGRAFIA dovrebbero essere numerati progressivamente secondo l’ordine in cui vengono citati nel testo per la prima volta. Identificare i riferimenti nel testo con numeri arabi tra parentesi. I titoli delle riviste dovrebbero essere abbreviati secondo lo stile delle riviste indicizzate in MEDLINE. Lo stile dei riferimenti bibliografici dei “ requisiti di uniformità” si basa sullo stile dell’ AMERICAN National Standards Institute.Gli autori dovrebbero consultare il CITING MEDICINE della NML per i formati dei diversi riferimenti bibliografici.
TABELLE :Stampare ciascuna tabella con interlinea doppia su fogli separati del manoscritto. Numerare le tabelle consecutivamente nell’ordine di citazione nel testo,assegnando un breve titolo. Eventuale materiale esplicativo andrà nelle note e non nel titolo. Se si utilizzano dati provenienti da un’altra fonte pubblicata o inedita ,ottenere l’autorizzazione citando la fonte in modo completo.
FIGURE : da inviare in formato utilizzabile per l’inserimento attraverso la piattaforma word press, con lettere, numeri e simboli ben chiari. Se l’immagine non mostrasse i requisiti di chiarezza necessari la redazione potrà modificarla in questo senso inviando le modifiche all’autore/i e ricevendone consenso scritto. Se la figura è stata pubblicata in precedenza ,citare la fonte originale e presentare l’autorizzazione scritta alla riproduzione rilasciata da chi detiene il Copyright. LEGENDE ALLE FIGURE: stampare le legende con spaziatura doppia.
ABBREVIAZIONI E SIMBOLI : usare solo abbreviazioni standard. La parola estesa seguita dall’abbreviazione tra parentesi deve essere utilizzata la prima volta che si usa- Non usare abbreviazioni nei titoli-
INVIO DEL MANOSCRITTO: SOLO IN FORMATO ELETTRONICO, allegato ad una e-mail presso: info@lospallanzani.it -Ai manoscritti deve essere allegata una lettera di accompagnamento ( cover letter) con le seguenti informazioni: – dichiarazione di tutti i report precedenti considerabili come pubblicazioni ridondanti – Dichiarazione sui rapporti finanziari o di altra natura che potrebbero generare conflitti di interesse( se non esplicitata altrove)- Una dichiarazione che il manoscritto è stato approvato da tutti gli autori – Il nome, l’indirizzo e il numero telefonico dell’autore corrispondente,responsabile di comunicare agli altri lo stato delle revisioni e l’approvazione delle bozze di stampa.
Inoltre il manoscritto dovrà essere accompagnato da lettera di autorizzazione alla riproduzione di materiale e figure precedentemente pubblicate, al reporting di informazioni su persone identificabili, al ringraziamento di soggetti per il loro contributo.
Nella sezione “Comunicazioni e case report”:
verranno rispettate le indicazioni riportate nella parte introduttiva , con le medesime indicazioni grafiche di stile valide per gli articoli. La discussione e le conclusioni degli autori dovranno essere funzionali alla condivisione inter e intraprofessionale.
Sarà data possibilità di commento e di rimando al Forum
Nella sezione “News letter”:
Comunicazioni brevi( massimo 200 parole),su argomenti di interesse per tutta la comunità professionale.
Sarà data possibilità di commento, di rimando al Forum o ad un articolo.
Nella sezione”Editoriali o Report di eventi”:
A firma del responsabile scientifico dell’evento, chiara esplicitazione dell’evento,con lo scopo di raccogliere gli spunti ed i messaggi emersi nel corso dell’evento stesso. Scopo principale mettere a disposizione della comunità gli stessi e generare discussione sia nell’ appendice-“ Commenti”, che nel Forum.
La redazione de LOSPALLANZANI

Direttore responsabile
Davide Favali
info@lospallanzani.it

Direzione e Redazione Società Medica “Lazzaro Spallanzani”via Dalmazia, 101 – Reggio Emilia Tel. 0522 382100 – Fax. 0522 382118