Un nuovo concetto di prevenzione cardio-vascolare

Dr. Igor Monducci, Cardiologo (i.monducci@tin.it)

La mortalità per malattie cardiovascolari (MCV) è significativamente diminuita negli ultimi decenni principalmente per merito del miglior trattamento degli eventi CV in fase acuta e ad un miglior controllo dei principali fattori di rischio CV. Dobbiamo, però, sempre ricordare che nonostante la riduzione della mortalità, la morbilità per eventi CV rimane sempre inaccettabilmente alta: infatti, a tutt’ oggi, abbiamo sviluppato migliori terapie per meglio gestire gli outcomes clinici, spostando di conseguenza  la mortalità CV verso la morbilità CV. (altro…)

Leggi Tutto

L’uso dello ranelato di stronzio aumenta il rischio di malattie cardiache

Il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) dell’Agenzia europea dei medicinali (EMA) ha raccomandato restrizioni per l’uso dello stronzio ranelato dopo una rivalutazione dei dati che mostrano un aumento del rischio di malattie cardiache. Lo stronzio ranelato è un farmaco usato per il trattamento dell’osteoporosi. (altro…)

Leggi Tutto