Chi siamo

POLITICA DELLA QUALITÀ

La Società medica Lazzaro Spallanzani è caratterizzata da alcuni valori che sono nel suo Statuto e che sono stati perseguiti dalla sua fondazione:
• La trasversalità a tutta la comunità medica reggiana: tutti i medici iscritti all’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Reggio Emilia sono iscritti (salvo esplicito diniego) alla Società medica Lazzaro Spallanzani. L’ulteriore sviluppo della trasversalità è stato garantito dalla firma della partnership con Collegio IPASVI e Ordine dei Farmacisti
• La attenzione ai bisogni formativi di tutti i medici reggiani a cui viene offerto uno spazio culturale in cui confrontarsi e condividere idee e esperienze indipendentemente dal ruolo professionale svolto e per questo può svolgere una funzione sinergica ai Piani Formativi che le Aziende Sanitarie e le altre realtà private operanti sul territorio reggiano predispongono per il proprio personale.

Il ProviderSocietà medica Lazzaro Spallanzanin°959, in accordo con questi principi stabilisce i seguenti elementi e indicatori per garantire la qualità della propria offerta formativa e il suo miglioramento continuo:
1. la rilevazione dei bisogni formativi percepiti dagli utenti è garantita dalla compilazione di un modulo a disposizione di ogni partecipante agli eventi formativi del Provider. Le schede vengono costantemente elaborate e pubblicate almeno ogni semestre sul sito web con la possibilità da parte degli utenti di inviare suggerimenti e commenti.
• Indicatori : pubblicazione della elaborazione delle schede a settembre (come supporto alla elaborazione del PF) e a marzo (a consuntivo della attività annuale)
2. tutti gli iscritti alla Società Medica e i partner possono proporre eventi formativi mediante la presentazione al Comitato Scientifico della scheda progetto, valutando l’opportunità a seconda dell’argomento, di aprirlo ai soli medici e odontoiatri o a diverse professioni sanitarie
• almeno il 40% degli eventi aperti a più professioni sanitarie
3. Per garantire la qualità del singolo evento la Società medica Lazzaro Spallanzani esegue il monitoraggio continuo dei seguenti indicatori:
a) Almeno 80% dei partecipanti con percentuale > o = 80% delle risposte esatte nello strumento di valutazione dell’apprendimento
b) Almeno 80% di valutazioni dal 3 al 5 nel questionario di gradimento sulle domande 1, 2 e 3
c) Defezione in sede di evento (assenze non giustificate) < o = al 10% d) Iscrizioni > 30% dei posti disponibili. In caso contrario l’evento non viene erogato
4. All’inizio di ogni evento formativo il Presidente o il Responsabile Scientifico dell’evento danno comunicazione ai partecipanti della presenza o meno di uno o più sponsor e della dichiarazione relativa al conflitto di interesse di docenti e moderatori e del responsabile scientifico (quando diverso dai docenti e moderatori), della partecipazione dei docenti a titolo gratuito o oneroso, e delle modalità di rilevazione e comunicazione al Provider e/o ad AGENAS della percezione di messaggi non equilibrati o non corretti per l’influenza di interessi commerciali
• Indicatore: Almeno 80% di valutazioni 1 alla domanda 4 del questionario di gradimento
La scheda di monitoraggio di tutti gli indicatori sui singoli eventi realizzati viene presentata al Consiglio nella riunione del Riesame a giugno e inclusa nella relazione annuale a marzo. Se ne dà comunicazione alla Assemblea annuale dei soci e successivamente alla approvazione viene messa a disposizione mediante pubblicazione sul sito web
5. la scheda di rilevazione del gradimento (anonima) contiene delle domande che vanno ad indagare la percezione di altri aspetti:
a) adeguatezza degli ambienti e attrezzature
b) modificazione delle conoscenze precedenti e applicabilità alla pratica clinica
c) valutazione della docenza
Tali elementi vengono elaborati dal responsabile scientifico per ogni singolo evento valutati e il Presidente comunica al docente sia la valutazione dell’evento (domande 1, 2 e 3) che della docenza (domanda 10)
• indicatore almeno 80% di valutazioni dal 3 al 5 sulla domanda 10. In caso di mancato raggiungimento dell’indicatore il Comitato scientifico valuterà le possibili motivazioni e l’opportunità di servirsi in futuro della sua collaborazione
6. Il Piano Formativo Annuale una volta deliberato dal Consiglio e trasmesso ad Agenas viene inviato alle due Aziende Sanitarie e a FNOMCeO a cui viene chiesto anche il patrocinio, e pubblicato sul sito Web
7. Per ogni singolo evento viene fornito il programma in dettaglio almeno un mese prima sul sito web con la possibilità di iscrizione

La Politica della Qualità e gli indicatori sono riesaminati dal Consiglio e vengono messi a disposizione mediante pubblicazione sul sito web.

Pec: spallanzani@postecert.it  e email spallanzani@odmeo.re.it

Documenti correlati

 

REGOLAMENTO ComitatoScientificoProvider

Verifica continuativa della qualità
Politica della qualità(revisione 02 del 20/05/2014)Scarica pdf

Consiglio direttivo 2015-2017

REGOLAMENTO ComitatoScientificoProvider

Composizione Comitato scientifico del Provider-19gen16

STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE DI MANDATO Relazione dssa Lina Bianconi 2016

POLITICA DELLA QUALITÀ
Allineamento con Regolamento del Comitato Scientifico;rivalutazione dell’adeguatezza degli indicatori della qualità.

Scarica PDF

 

CRITERI DI SELEZIONE DEI DOCENTI: Criteri selezione docenti 27 P 5